Alla riscoperta del Carrello…per una giornata perfetta

GIMIGLIANO – Forse è giusto denominare questa giornata come la “Giornata perfetta”, quella che in ogni modo ha regalato emozioni e dato soddisfazione a tutti i membri dell’Associazione, protagonisti di un’idea diventata realtà .

Toccare con mano parte delle radici della nostra storia, riportare luce su un elemento importante che, fin da piccoli, ci è sembrato aspettasse che l’uomo si ricordava nuovamente di lui, dopo anni di dure salite lungo la rupe, con grossi carichi addosso.

Ebbene, ci è voluta un pò di fatica, ma tanta è stata la soddisfazione, quando abbiamo potuto confrontare quello che era il Carrello alla mattina presto e quello che è diventato dopo solo qualche ora di lavoro.

Alle ore 7.30 adunata in piazza del gruppo di volontari, armati di falci ed asce, motosega e tagliaerba. Tutti al lavoro, con il rischio imminente di allergia per qualcuno di noi che si dava da fare in altri modi. Mentre il mastro Tonino si dedicava al ripristino della fontana, cui dedicheremo un articolo a parte, ognuno cercava di immaginare come potesse essere il Carrello senza quelle erbacce che per anni lo hanno ricoperto e come potesse essere quella strada ferrata senza quel cumulo di pietre, terra e qualche resto di pattume.

Iniziava l’opera che era come una scultura, un disegno artistico indefinito, una musica e quanto puo’ di artistico sembrare un’opera che, tirata fuori ha la sua imponenza nella sua piccola dimensione.

Abbiamo costruito un piccolo viottolo che ne permette l\’accesso in maniera piu’ semplificata per osservare il Carrello anche da sotto, ripulito le sterpaglie intorno fino alla sala macchine.

Grazie al contributo dell\’Amministrazione Comunale, su richiesta della nostra associazione,  da oggi il Carrello del Marmo Verde Gimiglianese avrà  un faro che lo illuminerà  quando sarà  buio per poter essere sempre osservato ed un\’insegna, che installeremo nei prossimi giorni, che ne indicherà  la presenza, Hanno presenziato all”iniziativa il Sindaco Massimo Chiarella e gli assessori Peppina Minervini e Franco Sirianni(che tra l’altro ha anche collaborato ai lavori)

Dalle 11 in poi la piazza vedeva tanti nostri concittadini seguire con scrupolosa attenzione la nostra iniziativa, che ha riportato pensiamo, un sacco di ricordi soprattutto in chi questo Carrello lo ricorda funzionante a trasportare il Marmo Verde.

All’una era gia’ tutto finito, ma restavano momenti difficilmente cancellabili nelle nostre menti ed un pranzo tutti insieme ha dato la possibilità  di proseguirne al meglio la felicità .

Facebook Comments

Autore dell'articolo: iscgim